Passa ai contenuti principali

Insieme Raccontiamo: la luna


Tropo bello l' incipit scritto da Patricia per non provare a finire la storia. Ormai questo appuntamento fisso sta diventando per me imperdibile.

Vi ricordo brevemente il regolamento: bisogna finire il racconto utilizzando 200/300 parole oppure 200/300 battute. Da questo mese si può anche aggiungere un video o una canzone a chiosa del racconto.

Anche con la scrittura si può dare libero sfogo alla creatività. E allora eccomi a scrivere e a immaginare storie e personaggi.

Curiosi di sapere l'incipit?

Eccolo qui

La luna

Era il momento giusto. La luna era alta in cielo.
Nessuna nube a farle da velo.
Prese quanto le serviva, lo mise nel suo zaino di luce e si alzò.
Presto tutti avrebbero capito che era.
Chi comandava.
...


E il mio finale.

Non c'era molto da fare, anzi no, c'era un sola cosa giusta da fare: andare a riprendersi ciò che le spettava. Avrebbe dovuto camminare molto, affrontare molti ostacoli e molte insidie ma Laura era determinata ad avere ciò che era suo di diritto. Si sarebbe ripresa il suo regno, avrebbe cacciato via quegli impostori che l'avevano presa in giro e costretto all'esilio. 

Troppo tempo era stata lontana dalla sua terra e dal suo popolo. Aveva dovuto organizzarsi, il tempo le era servito per progettare un piano d'azione, ma ora era pronta e determinata. 

La luna alta in cielo le dava la forza che le occorreva. Nel suo zaino aveva le sue armi: giustizia, fede e amore. Al suo fianco aveva il suo più fido alleato, il suo amore più grande, che mai l'avrebbe abbandonata: insieme avrebbero potuto spostare montagne. 

La sua gente, i suoi amici, non meritavano l'oppressione. Era stata stupida a fidarsi, era stata ingenua, ma aveva imparato la lezione. Pronta per combattere, doveva solo cominciare a camminare. Il buio era il suo più grande alleato, la luna il suo faro. Non sapeva quanto tempo avrebbe impiegato, sapeva solo che alla fine sarebbe stata lei a vincere!


Con questo post partecipo a


205 parole per un finale di storia.

Commenti

  1. Molto bello questo finale! Sei lanciatissima!
    Complimenti!
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Partecipare a Insieme Raccontiamo sta diventando un appuntamento da non perdere e io, devo dire, mi sto divertendo tantissimo a scrivere i finali dei racconti (e veramente non me lo immaginavo fosse una cosa così divertente)

      Elimina
  2. Bellissimo Barbara! Complimenti!!!
    VAdo ad aggiornare il post di riepilogo subito subito. Ciaoooo e grazie!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patricia! Non vedo l'ora di leggere tutti i finali!

      Elimina
    2. Questa volta ce ne sono solo due per ora... speriamo che ne arrivino altri.
      Capisco però che col lavoro e gli impegni vari le persone facciano anche quello che possono.

      Elimina
  3. Vedrai che arriveranno anche gli altri! Gennaio e un mese faticoso un po per tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barbara... te lo avevo detto che il 2 gennaio c'era il tuo acronimo???
      Lo sai che forse me ne sono dimentnicata.. ops!!!! E' QUI
      Scusaaaaaaa.... :))

      Elimina
    2. No!!! Non me lo avevi detto! Vado di corsa a leggere!

      Elimina
  4. Brava, un ottimo sviluppo dell'incipit di Patricia. Ho il vago sospetto che questo mese giustizia, fede e amore abbiano cacciato via il mio finale (lo volevo cattivello) e forse anche quello di molti altri. Ma ci rifaremo eheheheh.

    RispondiElimina
  5. Grazie! No secondo me è tutta colpa della pausa natalizia!

    RispondiElimina
  6. è stupendo questo finale!!! mi piace un sacco.... brava!!! e come scrivi bene....
    un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ma brava, Barby!!!!
    Splendido finale.
    Mi piace questo personaggio: deciso, determinato, pronto alla battaglia!
    Avanti tutta, allora!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Guest Post di Decoriciclo: LA PASTA DI LEGNO

Sono tanto contenta oggi di poter ospitare il post di Daniela. Il suo blog decoriciclo mi piace un sacco e poi lei sa utilizzare, bene, tantissime tecniche.
Oggi ci parla della PASTA DI LEGNO che cos'è? Leggete il suo post!!!

Giocare con i libri: Pezzettino con i mattoncini di mais

Mi piace lavorare e pasticciare con lo Gnomo, soprattutto quando il rapporto è paritario e lavoriamo in sinergia.
Questa volta io ho proposto di giocare con i mattoncini di mais e lo Gnomo ha proposto di ricostruire i personaggi del libro di Lionni "Pezzettino" con i mattoncini.

decorazioni per Pasqua: cestino porta uova in feltro

Ho una casa in subbuglio, il trasloco è alle porte, ma io di stare con le mani in mano proprio non ci riesco! E poi anche Pasqua si avvicina e anche nel marasma scatoloni - cose da buttare - cose da lavare non vogliamo preparare almeno una piccola decorazione? Una macchia di colore nel caos?