Passa ai contenuti principali

#ispirazioninfiera e l'incontro con Lampadino e Caramella

 
Me ne andavo in giro tra gli stand di Abilmente, con il naso all'insù e gli occhi che mi si riempivano di colori e la mente che cercava di assimilare idee, quando una signora mi ha messo in mano un volantino. Io l'ho ringraziata, ho fatto qualche passo ancora, il tempo di capire di cosa si trattasse, mi sono fermata e sono tornata indietro per farmi spiegare meglio del perchè, in una fiera delle arti creative io mi ero imbattuta in un cartone animato.

E ora vi racconto cosa ho scoperto.

Ma voi lo sapete che non esistono i cartoni animati accessibili a tutti i bambini? I bambini sordi, ciechi, ipovedenti e autistici non riescono a seguire i cartoni animati che trasmettono in tv.

Io a questa cosa qui non ci avevo mica mai pensato. Insomma, io avevo considerato il "cartone animato" come una specie di "zona franca" senza barriere linguistiche. E invece non è così.

E lo sanno bene alla casa editrice Puntidivista che si occupa da anni della rielaborazione di testi e immagini nell'adattamento per i disabili.
La casa editrice, che è composta di sole donne, ha come intento principale quello di facilitare l'accoglienza e l'inclusione dei bambini con disabilità già prima dell'inizio della scuola primaria.

Cosa succede se una casa editrice con questa vocazione incontra Animundi Cartoon, studio di produzione di film a disegni animati per la Tv ed il Web?

Nasce Cartoon-Able la prima serie di cartoni animati per TUTTI i bambini.
Sì perché se si vuole abbattere le barriere bisogna farlo in grande! Il progetto è quello di realizzare 5 cartonio animati con protagonisti Lampadino e Caramella che siano usufruibili da tutti e che quindi abbiano una voce narrante, un box con la traduzione nel linguaggio  dei segni, con disegni che abbiano colori e bordi ben definiti.

Per realizzarli, però, occorre un forte budget da investire. E' per questo che la casa editrice ha daciso di cercare sponsor. Telecom Italia ha deciso di sostenere il progetto e di sceglierlo tra quelli che "fanno bene all'Italia" inserendolo nella propria piattaforma di Crowdfundin WithYouWeDo  che permette di sostenere progetti innovativi rendendo concrete idee di talento in ambito digitale, attraverso il supporto della community.

A me piacerebbe proprio vedere realizzato questo progetto!

Mancano 66 giorni alla chiusura della raccolta fondi, non aggiungo altro perché ci siamo capiti, vero?

Vi lascio i link dei canali social dove poter seguire le avventure di Lampadino e Caramella.

puntidivistapdv

Casa Editrice Puntidivista


E vi lascio anche il link del Lupo che anche lui ha scritto un super post su Cartoon-able.

AGGIORNAMENTO del 14 febbraio 2016!

Distrattamente guardavo le notizie su Facebook facendomi beatamente 5 minuti di affari degli altri quando una notizia è balzata ai miei occhi. Questo vedo scritto sulla bacheca di Donna Puntidivista (il profilo Fb della casa editrice Punti di Vista)

A 3 ore dalla fine di questa avventura lunga e impegnativa possiamo già darvi un risultato! Anzi, lasciamo che sia l'immagine che ci e vi ha accompagnato per 5 mesi a parlare, noi per ora aggiungiamo solo "Grazie a tutti"! 
 
 
E la foto, che dissipa anche i miei pochi dubbi!
 


Brave e tenaci le donne che lavorano in questa casa editrice. Hanno raggiunto l'obiettivo, hanno fatto GOAL con un progetto veramente bello. E io non vedo l'ora di vederlo finalmente realizzato! Ed è vero... Questo San Valentino non poteva portarci regalo più grande!

Questo è un post di
 


 
Io vi do appuntamento a lunedì prossimo per un altro post targato #ispirazioninfiera

Commenti

  1. Ci siamo capiti si! Bellissima iniziativa!! Grazie di avercela fatta conoscere ♡

    RispondiElimina
  2. Ci siamo capiti si! Bellissima iniziativa!! Grazie di avercela fatta conoscere ♡

    RispondiElimina
  3. Che splendida iniziativa! Speriamo si riesca a far crescere i fondi! Grazie per il tuo post lo condivido assolutamente.

    RispondiElimina
  4. Bravissima Barbara, ottimo modo di introdurre la fiera con un progetto che possiamo tranquillamente definire “creativo” e che va a favore di quei bimbi un po’ meno fortunati… almeno i cartoni facciamoglieli vedere ekkecavolo… :-)
    Si ci siamo capiti, grazie per la segnalazione e complimenti per il post…

    Il Lupo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovunque c'è passione c'è creatività! E poi la raccolta non è infinita...poco più di due mesi ancora e poi si chiude...

      Elimina
  5. Sara (puntidivista)16 novembre 2015 22:22

    Grazie mille per il tuo aiuto Barbara!!! Grazie a tutti coloro che hanno condiviso. Vi chiedo di farvi portavoce di questo progetto, insieme possiamo farcela!!! Seguite il gruppo cartoon able su facebook. Ancora grazie, Sara (puntidivista)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi Sara! Siete stati voi e il vostro progetto ad attirare la mia attenzione. Ce la mettiamo tutta per raggiungere il traguardo!

      Elimina
  6. Bellissima iniziativa per i bambini per un mondo senza barriere. ..sei capitata in un progetto bellissimo grazie per avercelo fatto conoscere ..
    bacione

    RispondiElimina
  7. Brava Barby, ottimo lavoro.
    Vado a condividere

    RispondiElimina
  8. Bellissimo. Sono certa che , ogni goccia è utile a certi progetti di solidarietà.
    Brava Barbara <3

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Guest Post di Decoriciclo: LA PASTA DI LEGNO

Sono tanto contenta oggi di poter ospitare il post di Daniela. Il suo blog decoriciclo mi piace un sacco e poi lei sa utilizzare, bene, tantissime tecniche.
Oggi ci parla della PASTA DI LEGNO che cos'è? Leggete il suo post!!!

Giocare con i libri: Pezzettino con i mattoncini di mais

Mi piace lavorare e pasticciare con lo Gnomo, soprattutto quando il rapporto è paritario e lavoriamo in sinergia.
Questa volta io ho proposto di giocare con i mattoncini di mais e lo Gnomo ha proposto di ricostruire i personaggi del libro di Lionni "Pezzettino" con i mattoncini.

decorazioni per Pasqua: cestino porta uova in feltro

Ho una casa in subbuglio, il trasloco è alle porte, ma io di stare con le mani in mano proprio non ci riesco! E poi anche Pasqua si avvicina e anche nel marasma scatoloni - cose da buttare - cose da lavare non vogliamo preparare almeno una piccola decorazione? Una macchia di colore nel caos?