Passa ai contenuti principali

Ricetta: peperoni arrosto


"Come, cuoci i peperoni in forno!?!" Tuonò un giorno mia nonna!
"Ti dico io come si preparano: si fanno arrostire sui fornelli!"

Avete capito bene, sui fornelli senza l'ausilio di pentole e tegami. I peperoni si cuociono e rimangono belli sodi.


Questa ricetta ha, però, due piccolissimi inconvenienti:

  • alla fine il piano cottura è una vera schifezza
  • occorre avere delle mani molto resistenti al calore per poter maneggiare i peperoni
Per ovviare al primo inconveniente è meglio ricoprire con l'alluminio il piano cottura che, in questo modo, si sporca un po' di meno.

Per il secondo inconveniente io mi aiuterei con le forchette! Le mani che vedete nelle foto sono quelle di mia nonna, mica le mie!

Dopo questa doverosa premessa ecco qui la ricetta.

Accendete il fornello più grande e poggiate intorno ad esso i peperoni. La fiamma del fornello cuocerà i peperoni, dovete solo stare attente a non farli bruciare e a girarli spesso.


I peperoni saranno pronti quando la loro pelle si staccherà a sola. A quel punto toglieteli dal fuoco e spellateli.


Tagliateli a listarelle sottili  e conditeli con olio, sale e aglio.






Commenti

  1. Posso darti una dritta? Io metto i peperoni su una griglia spargifiamma. Così li puoi girare con più facilità.

    RispondiElimina
  2. Grazie per la dritta! La prossima volta farò così

    RispondiElimina
  3. Tutto vero, ma dal mio punto di vista impraticabile .... troppo laborioso.
    Le rare volte in cui li ho arrostiti ho usato il forno, almeno ho evitato le ustioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti io lascio fare a mia nonna!!! Anche per me esisterebbe solo la versione al forno ;)

      Elimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Guest Post di Decoriciclo: LA PASTA DI LEGNO

Sono tanto contenta oggi di poter ospitare il post di Daniela. Il suo blog decoriciclo mi piace un sacco e poi lei sa utilizzare, bene, tantissime tecniche.
Oggi ci parla della PASTA DI LEGNO che cos'è? Leggete il suo post!!!

Giocare con i libri: Pezzettino con i mattoncini di mais

Mi piace lavorare e pasticciare con lo Gnomo, soprattutto quando il rapporto è paritario e lavoriamo in sinergia.
Questa volta io ho proposto di giocare con i mattoncini di mais e lo Gnomo ha proposto di ricostruire i personaggi del libro di Lionni "Pezzettino" con i mattoncini.

decorazioni per Pasqua: cestino porta uova in feltro

Ho una casa in subbuglio, il trasloco è alle porte, ma io di stare con le mani in mano proprio non ci riesco! E poi anche Pasqua si avvicina e anche nel marasma scatoloni - cose da buttare - cose da lavare non vogliamo preparare almeno una piccola decorazione? Una macchia di colore nel caos?