Passa ai contenuti principali

organizziamo gli spazi: i libri e le riviste

Prosegue la riorganizzazione di casa mia e con essa anche questa rubrica.

Dopo essermi occupata della scatola degli aghi e delle scarpe, oggi metto mano alle riviste! Non sono una persona che sottoscrive gli abbonamenti mensili, mi piace, piuttosto, andare in libreria e lasciarmi ispirare da ciò che vedo.



Detto questo, non posso, però, non prendere in considerazione l'organizzazione dello spazio riviste.

Qui parlerò delle riviste di cucito, di ricamo e di home decor, che sono, poi, quelle che periodicamente sfoglio e consulto. Tutte le altre riviste e rotocalchi che transitano a casa mia, una volta lette, vanno a finire nella pattumiera del riciclo della carta!

Fatta questa premessa, vediamo come si possono conservare in modo da poterle facilmente consultare.
Per conservare al meglio le riviste queste andrebbero rilegate per annate.

Ora, che fare se l'annata non è completa e magari di una rivista si possiede solo un numero?

Io mi sono organizzata così: lasciando stare la testata della rivista e anche l'anno di pubblicazione, ho accorpato i fascicoli per mese di pubblicazione.

Molto spesso questo tipo di riviste è organizzato in grandi aree tematiche: stagioni dell'anno, feste e ricorrenze. 


Mettendo vicini tutti i numeri di gennaio, poi quelli di Febbraio ecc... si avrà una panoramica più o meno esaustiva sui contenuti e la consultazione sarà più rapida. (Almeno per me lo è!)

Una volta divise le riviste, però, dove le metto?

Girovagando sul web ho trovato due idee che mi sono piaciute molto: come costruire un embossing holder con il cartoncino e come fare un porta libri utilizzando i flaconi di detersivo.



Belli vero!
Aspetto le vostre idee e i vostri suggerimenti!!!

Commenti

  1. Io non sono un'amante delle riviste e quindi non ne ho molte in casa...comunque mi sembrano 2 ottime soluzioni!!

    RispondiElimina
  2. Io ho quelle con gli schemi di maglia uncinetto e ricamo e alcune di cucito creativo con i cartamodelli e quelle non si toccano. Per il resto ne compro poche e poi le butto

    RispondiElimina
  3. Io tengo le mie riviste (solo cose vecchie, perché non ho molto spazio) dentro l'armadio, accanto all'enciclopedia delle piante e a quella del ricamo. Sono riviste di punto croce, maglia, lavoretti femminili. Tutto semplicemente allineato sullo scaffale.

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Guest Post di Decoriciclo: LA PASTA DI LEGNO

Sono tanto contenta oggi di poter ospitare il post di Daniela. Il suo blog decoriciclo mi piace un sacco e poi lei sa utilizzare, bene, tantissime tecniche.
Oggi ci parla della PASTA DI LEGNO che cos'è? Leggete il suo post!!!

Giocare con i libri: Pezzettino con i mattoncini di mais

Mi piace lavorare e pasticciare con lo Gnomo, soprattutto quando il rapporto è paritario e lavoriamo in sinergia.
Questa volta io ho proposto di giocare con i mattoncini di mais e lo Gnomo ha proposto di ricostruire i personaggi del libro di Lionni "Pezzettino" con i mattoncini.

decorazioni per Pasqua: cestino porta uova in feltro

Ho una casa in subbuglio, il trasloco è alle porte, ma io di stare con le mani in mano proprio non ci riesco! E poi anche Pasqua si avvicina e anche nel marasma scatoloni - cose da buttare - cose da lavare non vogliamo preparare almeno una piccola decorazione? Una macchia di colore nel caos?