Passa ai contenuti principali

Guest Post: orecchini con la tecnica del quilling

Sono proprio contenta di ospitare sul blog Quilly che realizza gioielli artigianali in carta utilizzando la tecnica del quilling. La ringrazio per averci regalato questo dettagliatissimo tutorial.




Ciao a tutti da Quilly!
Questo è un tutorial per conoscere meglio la tecnica quilling. Vedrete come realizzare un semplice paio di orecchini arrotolando strisce di carta.
Realizzeremo gli orecchini di QuillyPaperDesign "Circle" .

Per realizzare questi orecchini vi occorrono:

  • quattro fogli o ritagli di cartoncino colorato (nel nostro caso, blu, lilla, azzurro, turchese), 
  • matita, 
  • squadrette, 
  • uno strumento per arrotolare specifico per quilling o in alternativa uno stuzzicadenti, 
  • colla vinilica, 
  • vernice a base d'acqua (quelle che si usano per il decoupage), 
  • pennellino, 
  • cutter, 
  • perni per orecchini con chiusura. 


Iniziamo ritagliando una striscia per ogni cartoncino, di 5 mm di spessore e lunghezza 297 mm, cioè pari al lato lungo di un foglio A4.


Da queste strisce, ricaviamo ulteriori strisce delle seguenti misure: una lilla di cm 3, una blu di cm 5, una azzurra di cm 15, una blu di cm 7,5, una lilla di cm 7, una turchese di cm 15. 


Inseriamo l'estremità della striscia lilla di cm 3 nella fessura dello strumento per arrotolare, o in alternativa, arrotoliamo la parte iniziale della striscia su uno stuzzicadenti.


Arrotoliamo tutta la striscia lilla, fissandola, alla fine, con un po di colla per chiuderla.
Mettiamo un po di colla dove è terminata la striscia  e fissiamo l'estremità della striscia blu di cm 5.


Arrotoliamo tutta la striscia blu, seguendo lo stesso procedimento delle figure 6 e 7. Poi, continuiamo mettendo le altre strisce nella sequenza della figura 4. 
Il nostro rotolino è pronto.


Prendiamo la vernice a base d'acqua e stendiamola con un pennellino su tutte le facce del nostro rotolino. Lasciamo asciugare qualche minuto.


Prendiamo il perno per orecchino e stendiamo un po di colla, sulla faccia dove andremo ad attaccare il nostro rotolino.
Lasciamo asciugare la colla e inseriamo la chiusura del perno. 


Ripetiamo lo stesso procedimento per realizzare il secondo orecchino e...fatto! Potete cambiare il colore delle strisce a vostro piacimento per creare effetti sempre diversi.



Buon Quilling a tutti!!! Alla prossima ;-)

Commenti

  1. Sono carini i tuoi orecchini! È da tanto che voglio imparare la tecnica del quilling. Comincerò, prima o poi...

    Mariangela

    RispondiElimina
  2. Sono carini i tuoi orecchini! È da tanto che voglio imparare la tecnica del quilling. Comincerò, prima o poi...

    Mariangela

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Guest Post di Decoriciclo: LA PASTA DI LEGNO

Sono tanto contenta oggi di poter ospitare il post di Daniela. Il suo blog decoriciclo mi piace un sacco e poi lei sa utilizzare, bene, tantissime tecniche.
Oggi ci parla della PASTA DI LEGNO che cos'è? Leggete il suo post!!!

Giocare con i libri: Pezzettino con i mattoncini di mais

Mi piace lavorare e pasticciare con lo Gnomo, soprattutto quando il rapporto è paritario e lavoriamo in sinergia.
Questa volta io ho proposto di giocare con i mattoncini di mais e lo Gnomo ha proposto di ricostruire i personaggi del libro di Lionni "Pezzettino" con i mattoncini.

decorazioni per Pasqua: cestino porta uova in feltro

Ho una casa in subbuglio, il trasloco è alle porte, ma io di stare con le mani in mano proprio non ci riesco! E poi anche Pasqua si avvicina e anche nel marasma scatoloni - cose da buttare - cose da lavare non vogliamo preparare almeno una piccola decorazione? Una macchia di colore nel caos?