Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2013

Marmellata d'uva

Siamo entrati in autunno da qualche giorno anche se io non me ne sono ancora tanto accorta e il mio abbigliamento ancora non è cambiato. 

Se le temperature sono ancora un po' alte, i colori della natura si stanno piano piano modificando. 
L'uva è pronta per essere raccolta per la vendemmia.

Mentre nei Castelli Romani questo fine settimana si festeggiavano l'uva e il vino, noi pasticciavamo allegramente in cucina preparando la marmellata d'uva.
Avevo un bel po' d'uva da consumare assolutamente e non è stato difficile trovare una ricettina facile per preparare la marmellata. Così ci siamo chiusi in cucina e ci siamo messi a cucinare. 

Sono due giorni che a colazione lo Gnomo vuole la sua marmellata spalmata sulla fetta biscottata.

Ho preso così due piccioni con una fava: abbiamo pasticciato insieme nel fine settimana e la mattina facciamo una colazione sana ed energetica!


scade 09-11-2014

custodia smartphone

Non è che sia uno dei miei progetti migliori, lo a ammetto, ma il senso pratico e l'urgenza nel realizzare questa custodia hanno avuto la meglio su estetica e cura dei particolari.

Mostriciattolo ricicloso

Se si mettono insieme una domenica piovosa, un rotolo di carta igienica qualche tappo di bottiglia qualche stella filante e un po' di colla a caldo a casa mia esce fuori un mostriciattolo molto allegro e colorato.

Ricordi dell'estate: acchiappasogni con le conchiglie

Qualche giorno fa Daniela del blog decoriciclo si chiedeva come fare a bucare le conchiglie. In molti, per fortuna, le sono venuti in aiuto. il consiglio ricorrente era quello di usare un chiodino.

Ho voluto provare anche io a bucare un po' di vongole che mio foglio si era fatto lavare e conservare. Si avete letto bene: vongole. Se non si ha la possibilità, o la voglia, di perlustrare in lungo e in largo la spiaggia per cercare le conchiglie, basta non buttare le conchiglie delle vongole: basta lavarle bene e poi lasciarle asciugare.
E così abbiamo fatto noi. 

Preparativi per il rientro a scuola

Lo zaino è pronto. Ho dovuto penare per convincere lo Gnomo a portare uno zaino nuovo anziché quello vecchio, macchiato e bucato, ma ci sono riuscita. La sacca con il cambio per gli incidenti è pronta. Manca solo un porta merenda nuovo.

L'anno scorso l'ho cucito un porta merenda usando una pezzo di tovaglia plastificata.

In questi giorni, però non avevo né la voglia né il tempo di mettermi a cucire. Allora ho cominciato a guardarmi in giro. Il mio occhio è caduto su una vaschetta di plastica che avevo preso al supermercato con i pomodori dentro e che avevo tenuto da parte: perfetta al mio scopo sia per forma che per dimensioni.

Trovata la materia prima, il lavoro è stato veramente veloce.

Materiali occorrenti:

vaschetta di plasticafoglio di gomma creplacolla a caldopenna a sfera
Ho disegnato sul foglio di gomma crepla una nuvoletta e ho scritto al suo interno la parola "merenda". Ho ritagliato la nuvoletta e l'ho attaccata alla vaschetta di plastica con la colla a cald…

Primo giorno di scuola un po' per tutti

Primo giorno di scuola e ultimo anno di scuola dell'infanzia. Quest'anno lo Gnomo è un Bimbo Grande, lui e tutta la combriccola dei suoi amichetti!

Perché una vacanza estiva in Montagna

Perché in montagna anche il silenzio è rumoroso
Perché la vita scorre più lentamente e quando si cammina sui sentieri il tempo si fa relativo

Perché ci possono essere incontri inconsueti

Perché se si guarda attentamente si possono trovare meraviglie

Perché il verde è un colore che riposa gli occhi e rigenera lo spirito

Perché la montagna aguzza la fantasia

Perché la mattina esci di casa e pensi che sia una bella giornata e che la temperatura sia piacevole e poi scopri che ci sono 8 gradi e che tu di solito quando ci sono 8 gradi vai in giro con il cappotto e la sciarpa mica con i bermuda e una felpa.
E con questo chiudo il ciclo dei post vacanzieri!

Alla scoperta di Otzi!

Dopo l'esperienza del museo di S. Cassiano, abbiamo provato ad andare alla scoperta di Otzi, la mummia di Similaun.

Da S. Cassiano a Bolzano, dal Preistorico al Neolitico è stato un viaggio avvincente e entusiasmante per tutti e tre.

Al museo di San Cassiano alla scoperta dei fossili

Non è impossibile andare al museo con i bambini. Non è vero che si annoiano e che il museo è un posto solo per le persone grandi. 

In montagna con i libri

Il mio buon proposito di aggiornare il blog anche d'estate si è perso tra una passeggiata e l'altra in montagna! D'altronde me lo potevo pure aspettare. Ho fatto qualche foto, ho scritto qualche appunto, ma niente di pubblicabile, almeno per il momento.