Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2013

deodorante per ambiente riciclando un tappo dell'ammorbidente

Converrete con me che questo tappo era troppo carino e di un colore troppo bello per non venir riutilizzato.
Infatti era un po' che stava chiuso nel cassetto. Qualche giorno fa mi sono imbattuta nel post di idecor. Nella ricetta originale non bisognava aggiungere acqua invece io, che sono pasticciona nell'anima, ho voluto provare ad aggiungerla e alla fine ho il mio deodorante ha raggiunto una consistenza gelatinosa.

Come olio essenziale ho usato quello alla lavanda e per decoare il tappo ho usato un nastro di organza blu.

Guest Post: "Tegola via dell'arte"

Sono proprio contenta di ospitare Giuseppe Parisi qui sul blog. La lavorazione delle tegole mi ha sempre affascinata molto e le sue tegole sono spettacolari! Vi lascio al suo post e alle sue fotografie.

Salvadanaio di storie

Ai bambini, sin dai primi mesi di vita, pace che si raccontino delle favole, soprattutto se a raccontarle è la mamma o il papà.

come realizzare una barca a vela con una vaschetta di gelato

Dopo aver doverosamente mangiato il gelato, dopo aver lavato con cura la vaschetta , abbiamo potuto realizzare il nostro progetto di gioco riciloso!


Materiali occorrenti:

vaschetta di polistirolo del gelato con coperchio
colori acrilici e pennelli
due stecche di legno (quelle usate per preparare gli spiedini)
carta da disegno e pennarelli
Per prima cosa abbiamo colorato la vaschetta e il coperchio con il colore acrilico celeste.


Mentre il colore si asciugava, lo Gnomo si è messo all'opera per realizzare le vele. Sempre rimanendo in tema marino, ha disegnato con i pennarelli dei pesciolini colorati.


Io poi ho ritagliato 2 triangoli per fare le vele e insieme li abbiamo incollati alle stecche di legno.


Non ci rimaneva che assemblare la nave...



e giocare ai pirati nel mare verde salato del nostro salotto!

Noi viaggiamo sicuri

Noi viaggiamo sicuri.
Abbiamo cominciato da subito e senza sconti per nessuno (grandi compresi): in macchina si viaggia con le cinture allacciate!
Ecco una nostra partenza tipo: tutti e tre in macchina papà davanti e noi due dietro (lo Gnomo ha bisogno di compagnia!!!); allacciamo le cinture subito appena saliti prima ancora di accendere il motore e poi pronti... via!
E lo Gnomo ci controlla e si arrabbia anche se non siamo tutti allacciati!!!
Questo è quello che normalmente succede dentro alla nostra macchina.

Ora però voglio raccontarvi di un viaggio insicuro (che se ci penso mi vengono ancora i brividi).

Due estati fa, in campeggio, una coppia di nonni stava caricando la macchina di bagagli per tornare a casa.
La macchina era proprio stracarica di bagagli tant'è che a me è venuto spontaneo chiedere: e il seggiolino del cucciolo dove lo mettete?
La risposta è stata: non lo mettiamo, il cucciolo viaggia davanti in braccio alla nonna.
Devo aggiungere altro?
Si, una cosa la devo ag…

Porta macchina fotografica

Ormai non ne posso più fare a meno! Mi piace troppo andare in giro con la macchina fotografica sempre a portata di mano e senza il rischio che possa cadere a terra!

Vi presento la sacchettina che durante le vacanze estive uso per portarmi in giro la mia macchina fotografica.

In origine doveva essere un porta cellulare da usare quando indosso vestiti senza tasche (e poi va sempre a finire che mi perdo il telefono), però mi sono sbagliata e l'ho fatto troppo grande.
Per fortuna è venuto grande abbastanza da poter contenere la mia macchina fotografica.

Da un errore può venire fuori qualche cosa di utile!!!

Il mio cellulare è sempre in attesa di una custodia per l'estate, intanto la macchina fotografica si gode la sua casetta estiva!!!

Con questo post partecipo al Linky Party di Musical e Vecchi Merletti "Un'estate al mare"!

Guest Post di Decoriciclo: LA PASTA DI LEGNO

Sono tanto contenta oggi di poter ospitare il post di Daniela. Il suo blog decoriciclo mi piace un sacco e poi lei sa utilizzare, bene, tantissime tecniche.
Oggi ci parla della PASTA DI LEGNO che cos'è? Leggete il suo post!!!

pochette per la borsa del mare

Sto preparando gli accessori che mi servono per le vacanze. Ho già preparato le mollette chiudi pacco per chiudere i pacchi di pasta. Prima di preparare qualche altro accessorio per l'angolo cottura, ho pensato allo Gnomo e ai suoi costumi da bagno. Mi serviva una pochette (da mettere nella borsa del mare) resistente, impermeabile e facile da pulire.
Qualche giorno fa mi sono imbattuta in questo blog e sono rimasta affascinata dalle borse e soprattutto da materiale usato per realizzarle: i tappetini anti scivolo (le gommine).


Poi sono andata a fare la spesa e per 1 euro ho trovato un tappetino di un bellissimo colore: potevo lasciarlo sullo scaffale?!!?
No, infatti l'ho comprato, sono tornata a casa e mi sono messa a cucire a punto festone, la mia pochette.
Chissà se quest'anno riuscirò ad avere sempre a portata di mano i costumi asciutti dello Gnomo!

Con questo post partecipo a


cornici in cartonato

Finalmente ho preso coraggio e mi sono messa a fare le cornici.

Pulizie di primavera: cosa butto e cosa tengo

Finalmente un po' di sole e di caldo! Finalmente le finestre aperte tutto il giorno!
La primavera mette voglia di pulizie, non vi pare?

Quando mi metto in testa che devo fare pulizia e che devo buttare le cose inutili sono veramente brava a riempire i sacchi della spazzatura, ma per natura sono una che tiene tutto (perché tanto prima o può sempre servire!).

Applicata, però, questa mia voglia di riorganizzazione al blog e ai Social Network ho deciso che è veramente il momento di buttare l'inutile e tenere e riorganizzare quella che veramente mi piace e mi sta a cuore.

Le mie pulizie di primavera cominciano ufficialmente oggi e a farne per primi le spese saranno alcuni dei miei contatti FB. Ecco, fare pulizia qui, fino a qualche giorno fa mi metteva un po' di malumore poi ho scoperto di essere stata cancellata da alcuni contatti  e allora perché non farlo anche io! Via prendo la penna nera e cancello chi non mi interessa!
Perché non cancello direttamente il mio profilo FB? P…

orecchini e spille da cialde del caffè

Post unico per mostrarvi i miei nuovi esperimenti con le cialde del caffè.
Dopo aver martellato, piegato, bucato e incollato ecco qui il risultato.


Tutti questi pezzi sono finiti in dote a delle volontarie mie amiche per un mercatino di beneficenza (se riesco a farmi dare un volantino dell'iniziativa, poi ve ne parlerò).

Per quanto mi riguarda sono molto contenta del risultato perché sto affinando la tecnica e perché sono riuscita a non martellarmi le dita.

di blog e di shop

Da qualche giorno mi sono lanciata e dopo aver studiato un po' e dopo essermi documentata (speriamo a sufficienza) ho aperto il mio shop suBlooming.

Quadro con pastelli a cera

Se usare i pastelli a cera è divertente, il loro difetto principale è che si spezzano e diventano facilmente troppo piccoli per continuare a usarli.

Le marionette per raccontare la storia di Peter Pan

"Mamma prendi il tendone che così facciamo lo spettacolo di Peter Pan."
"Cucciolo, non abbiamo le marionette per fare lo spettacolo, anche arrangiandoci un po' con quello che abbiamo ci mancano i personaggi di Gianni, Michele, Capitan Uncino, Spugna e Trilli ... un po' troppi direi! Che ne dici se aspettiamo di trovare dei mestoli (che costano poco) che poi trasformiamo in marionette?"
"Mamma non c'è bisogno dei mestoli, ci penso io a disegnare"