Passa ai contenuti principali

arrosto di vitella al latte in pentola a pressione



Sto piano piano riemergendo dal torpore natalizio e, tralasciando una casa che chiede vendetta, ho deciso che almeno una volta a settimana mi dedicherò alla cucina e alla sperimentazione di ricette nuove.
Comincio questa settimana con questa ricetta che è piaciuta veramente a tutta la famiglia (Gnomo compreso).

Ingredienti:
  • arrosto di vitella (500 gr circa)
  • 8 dl di latte
  • 2 fettine di prosciutto cotto
  • una noce di burro
  • un cucchiaio d'olio
  • un cucchiaio di farina
Procedimento:

ho fatto sciogliere nella pentola a pressione il burro insieme al prosciutto cotto tagliato a fette e alla farina (ho aggiunto un po' d'olio altrimenti il burro brucia). Ho unito l'arrosto e l'ho fatto rosolare. Infine ho messo il latte ho chiuso la pentola a pressione e ho aspettato il fischio.

Tempo di cottura:

dal momento del fischio ho abbassato la fiamma e ho puntato il timer a 45 minuti una volta passati i quali ho spento il fuoco e ho aspettato che si freddasse.

Io di solito cucino la mattina quello che poi mangerò la sera per cui, soprattutto quando uso la pentola a pressione, una volta che spengo il fuoco mi disinteresso del contenuto della pentola fino all'ora di cena.
Comunque diciamo che, quando la pentola ha perso il vapore e si può aprire il coperchio, si può togliere l'arrosto dalla pentola e si può mettere a raffreddare. Una volta freddo si taglia e si rimette nella pentola. Se è il caso si ultimare la cottura o se c'è troppo brodo si riaccende il fuoco e si fa andare un po', altrimenti si riscalda e si mette in tavola. A me questa volta è bastato scaldarlo!
L'arrosto è stato abinato al purè di patate.

Rinnovo l'invito per il CONTEST DI CARNEVALE. Se ci riesco domani vi mostrerò uno dei regali!!!

Commenti

Post popolari in questo blog

Guest Post di Decoriciclo: LA PASTA DI LEGNO

Sono tanto contenta oggi di poter ospitare il post di Daniela. Il suo blog decoriciclo mi piace un sacco e poi lei sa utilizzare, bene, tantissime tecniche.
Oggi ci parla della PASTA DI LEGNO che cos'è? Leggete il suo post!!!

Giocare con i libri: Pezzettino con i mattoncini di mais

Mi piace lavorare e pasticciare con lo Gnomo, soprattutto quando il rapporto è paritario e lavoriamo in sinergia.
Questa volta io ho proposto di giocare con i mattoncini di mais e lo Gnomo ha proposto di ricostruire i personaggi del libro di Lionni "Pezzettino" con i mattoncini.

decorazioni per Pasqua: cestino porta uova in feltro

Ho una casa in subbuglio, il trasloco è alle porte, ma io di stare con le mani in mano proprio non ci riesco! E poi anche Pasqua si avvicina e anche nel marasma scatoloni - cose da buttare - cose da lavare non vogliamo preparare almeno una piccola decorazione? Una macchia di colore nel caos?