Passa ai contenuti principali

Caro Babbo Natale

Caro Babbo Natale,
questa è la prima letterina del mio bambino. Non fare caso a quello che ti chiede, lo so che è difficile per te esaudire le sue richieste, ma noi che cosa abbiamo fatto (di bene o di male) per avere un figlio treenne che fa queste richieste?!

Questa è la sua letterina (riporto fedelmente quello che mi ha intimato di scrivere):

"Caro Babbo Natale, ti aspetto il 24 Dicembre dopo che ho fatto la pappa. Mi raccomando sii puntuale. Io vorrei il violino, il clarinetto, la tromba e la fisarmonica e la chitarra. Poi vorrei anche il trenino di legno come quello che ho a scuola. Anche la nave dei pirati mi piace. Portami anche una piantina che io la innaffio"

Commenti

  1. che tenerezza!lui rassicura che annaffierà la sua piantina!è dolcissimo!

    RispondiElimina
  2. Sì ma ti rendi conto che vuole un violino e un clarinetto che a occhio sono più lunghi di lui e che non si trovsno giocattolo!!!

    RispondiElimina
  3. :D che peccato che neppure giocattolo si trovino...che ne dici di costruirli tu?...magari di legno, e comunque lo gnomo ha un animo sensibile e dolcissimo

    RispondiElimina
  4. Che buffi che sono i nostri bimbi a volte. :-)
    Caspita avrai un bel daffare con il futuro musicista! ciao!

    RispondiElimina
  5. ...anche in cartone (leggendo ora i commenti)
    Chitarra giocattolo c'è di sicuro, però non so se io la regalerei alla mia (un anno in più del tuo). Lei ha avuto sempre percussioni a disposizioni, per ora non chiede altro, le basteranno i concerti cui la portiamo (ha un papà sassofonista)... ciao!

    RispondiElimina
  6. ma che dolce...i miei hanno chiesto tante cose...alla fine ho deciso di scrivere con loro una letterina perchè non potevano cambiare idea ogni secondo...e allora.... cercheremo di accontentarli.....

    RispondiElimina
  7. No abbiamo provato in tutti i modi. alla fine, visto che è un anno che ci assilla abbiamo trovato un violino da feltrinelli in super-offerta (50 euro, alcuni giocattoli costano di più) e glielo daremo per il colmpleanno

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia e che tenerezza!!!!!!!! L'infanzia, l'ingenuità, la schiettezza......... cose meravigliose che troppo presto ci sfuggono
    Mi unisco ai tuoi lettori, se ne hai voglia fai un salto da me, anche se ormai sono solo una nonna con tanta nostalgia....
    Emi

    RispondiElimina
  9. Benvenuta Emi e grazie per il tuo commento. Sto cercando di imprimere nella memoria questo periodo con lo Gnomo perchè so già che sarà irripetibile. Passo a trovarti!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Guest Post di Decoriciclo: LA PASTA DI LEGNO

Sono tanto contenta oggi di poter ospitare il post di Daniela. Il suo blog decoriciclo mi piace un sacco e poi lei sa utilizzare, bene, tantissime tecniche.
Oggi ci parla della PASTA DI LEGNO che cos'è? Leggete il suo post!!!

Giocare con i libri: Pezzettino con i mattoncini di mais

Mi piace lavorare e pasticciare con lo Gnomo, soprattutto quando il rapporto è paritario e lavoriamo in sinergia.
Questa volta io ho proposto di giocare con i mattoncini di mais e lo Gnomo ha proposto di ricostruire i personaggi del libro di Lionni "Pezzettino" con i mattoncini.

decorazioni per Pasqua: cestino porta uova in feltro

Ho una casa in subbuglio, il trasloco è alle porte, ma io di stare con le mani in mano proprio non ci riesco! E poi anche Pasqua si avvicina e anche nel marasma scatoloni - cose da buttare - cose da lavare non vogliamo preparare almeno una piccola decorazione? Una macchia di colore nel caos?