lunedì 12 dicembre 2011

20 anni...

Erano venti anni che non mi metevo a fare il Presepe, quello classico con la carta roccia, con le lucine con i pupazzetti, il muschio, il laghetto ecc.
Quest'anno abbiamo riaperto la scatola del "Presepe antico", del presepe di mia mamma quando era piccola, gli stessi pupazzetti che sono diventati miei e ora sono dello Gnomo, che ogni sera si mette in ginocchio sulla sedia e li guarda (senza toccare) e ci dice che il Presepe è magico.

Non è il migliore dei presepi: non sono riuscita a nascondere il filo delle luci, ha pupazzetti di tutte le altezze, casette che non si possono guardare (quelle bianche le avevo fatte io con il das), c'è anche una chiesa (metti mamma questa casetta è bella!).




E' il nostro Presepe e io ora come all'ora non ce l'ho fatta a lasciare nella scatola il bambinello. Il nostro presepe è completo dall'8 di dicembre al 6 gennaio. Non mi è mai piaciuto vedere figura che gioiscono guardando una culla vuota.

Dimenticavo di dire che la capanna l'ho comprata quest'anno e la stella cometa è opera dello Gnomo.

2 commenti:

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog