mercoledì 12 ottobre 2011

La nuova scrivania dello Gnomo


Nell'era della scuola ho detto basta!
Basta utilizzare il tavolo della camera da pranzo per fare i lavoretti.
Basta stare attenti a non imbrattare le sedie.
Lo Gnomo ha bisogno di una sua postazione a misura di bambino.
A casa dei nonni ha un tavolinetto di legno rosso, che però trasportato nel nostro micro appartamento sarebbe stato troppo ingombrante.
I nonni però avevano (perchè ora non ce l'hanno più) un bel tavolino dalle dimensione "giuste". L'unico difetto è che è proprio un bel tavolinio con tanto di intarsio centrale (da restaurare).
Aspettando che il nonno vada in pensione e venga preso da un attacco acuto da restauratore dilettante, ho preso il tavolino, l'ho coperto da una tovaglietta cerata e l'ho fatto diventare la scrivania dello Gnomo.
Stiamo ancora lavorando sulla sedia perchè per il momento usa la poltroncina di vimini ma è un po' scomoda!!


PS: che nessuno si azzardi a chiedermi come ho fatto a fare una foto con lo sfondo così scuro perchè non ne ho la minima idea!!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog