Passa ai contenuti principali

Primo giorno di scuola

Primo giorno di scuola un po' per tutti: per lo Gnomo (che prima di arrivare a scuola ancora nn aveva capito bene di che cosa si trattasse), per il suo papà (che è andato a lavorare facendo tante raccomandazioni) e per la sua mamma (emozionatissima).
Svolgimento:
lo Gnomo ha pianto perchè io non stavo lì con lui, ma le maestre sono state brave e lo hanno calmato.
Io in due ore sono riuscita a malapena a stendere il bucato, ho controllato orologio e telefono ogni mezz' ora e poi sono uscita di casa con mezz'ora di anticipo.
Spero che domani vada meglio, sia per lui che per me.

Commenti

  1. Ciao. Scusa per l'intrusione, ma volevo segnalarti un'iniziativa. Sul mio blog puoi leggere e vedere (è anche in versione video) gratuitamente il mio racconto "Ricordi di donna", pubblicato a puntate. Oggi c'è il gran finale. Grazie. Maria

    RispondiElimina
  2. Lo scorso anno la mia monella riccoluta ha inziato la scuola dell'infanzia....quindi capisco come ti senti! Ma non ti hanno fatto fare un paio di giorni di inserimento? Io la prima mattina sono rimasta con lei (o meglio, io ero nell'atrio con altre mamme di bimbi al primo anno) e quindi ogni tanto lei veniva a vedermi tranquillamente. Un paio di ore e poi tutti a casa!
    Il secondo e il terzo giorno, invece sono rimasta di meno, l'ho lasciata per un'oretta e poi sono tornata a prenderla.
    Il quarto giorno tutto normale: l'ho salutata dopo averla accompagnata dentro....e via!
    Lei è stata brava, credevo avrebbe pianto molto e invece niente. Meno male :-)
    Ma non preoccuparti per lo Gnomo: basterà solo un pò di adattamento iniziale, sono certa che gli piacerà stare con gli altri bimbi!!
    Baci,
    Maris

    RispondiElimina
  3. Anche noi siamo in fase di inserimento: lo lascio con le maestre per 2 ore al giorno (dalle 9.30 alle 11.30) e poi lo vado a riprendere. Sarà così per tutta la settimana e poi da lunedì l'orario normale fino alle 13. Oggi durante le due ore è andata meglio ma è scoppiato a piangere appena mi ha visto.

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

Post popolari in questo blog

Guest Post di Decoriciclo: LA PASTA DI LEGNO

Sono tanto contenta oggi di poter ospitare il post di Daniela. Il suo blog decoriciclo mi piace un sacco e poi lei sa utilizzare, bene, tantissime tecniche.
Oggi ci parla della PASTA DI LEGNO che cos'è? Leggete il suo post!!!

Giocare con i libri: Pezzettino con i mattoncini di mais

Mi piace lavorare e pasticciare con lo Gnomo, soprattutto quando il rapporto è paritario e lavoriamo in sinergia.
Questa volta io ho proposto di giocare con i mattoncini di mais e lo Gnomo ha proposto di ricostruire i personaggi del libro di Lionni "Pezzettino" con i mattoncini.

decorazioni per Pasqua: cestino porta uova in feltro

Ho una casa in subbuglio, il trasloco è alle porte, ma io di stare con le mani in mano proprio non ci riesco! E poi anche Pasqua si avvicina e anche nel marasma scatoloni - cose da buttare - cose da lavare non vogliamo preparare almeno una piccola decorazione? Una macchia di colore nel caos?