Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2011

un po' di orgoglio mammesco

Sabato gli asili nido del mio quartiere hanno aperto le porte a tutti i bambini e hanno organizzato dei laboratori.
Noi abbiamo portato lo Gnometto a un laboratorio di pittura e di manipolazione. Ero un po' preoccupata perchè lo Gnomo non frequenta il nido e avevo paura che potesse non trovarsi bene in un ambiente sconosciuto.
Lo Gnometto mi ha smentito alla grande e al grido: "mamma, bimbi, co(l)ori" si è buttato nella mischia. Alla fine abbiamo anche dovuto faticare per portarlo a casa, gli abbiamo dovuto prometere un pezzo di pizza! Mio figlio è un gran mangione!!!
Domenica si è replicato al parco, ma al posto delle tempere c'erano fogli di carta velina. Lo Gnomo si è letteralmente buttato insieme agli altri bambini e ha giocato ad appallottolare, buttare in aria, stracciare tutti i fogli di carta velina che gli capitavano sotto mano, sempre ridendo e saltando e sempre (cosa che mi ha fatto enormemente piacere) nel rispetto degli altri bambini.
Oggi, piove, tira v…

una stagione: Primavera

Finalmente è arrivato il sole che ti riscalda la pelle e i fiori (direttamente dal terrazzo di mia madre, perchè io faccio morire anche le piante grasse!!!).
Benvenuta Primavera

elegia di una macchinetta fotografica

Ieri ho definitivamente buttato la macchinetta fotografica.
Possibile che con le nuove tecnologie sia difficilissimo poter aggiustare qualche cosa e l'unico rimedio sia il secchio della spazzatura? Mi dispiace tanto aver buttato tutto, era un regalo di mio marito e c'ero affezionata. Me l'aveva regalata dopo aver accidentalmente mandato in frantumi la mia facendola volare in Place Vendome a Parigi. Ironia della sorte, quella fracassata a Parigi si è potuta aggiustare (ed è quella che sto usando in questi giorni), mentre questa, più nuova , no. Prima di buttare tutto però sono andata dal fotografo per farmi masterizzare le foto contenute nella card (peste colga il 10% dei costruttori che usa card non compatibili con altre macchinette).
Ora comincerò la ricerca per una macchinetta nuova su cui poter imprimere attimi di vita (anche se come fotografa non sono un granché!).

Pesce!

Questo è il primo disegno dello Gnometto che abbia un senso. In realtà è un po' che disegna e dice cose strane (che io non capisco!). Questa volta alla fine del lavoro ha detto: PISCI! (pesce in gnomese!) e quando io gli ho chiesto di aggiungere l'occhio perchè non c'era, lo ha fatto.
Tutto quello che non è disegnato con il pennarello rosso l'ho fatto io!


Buona festa a tutti!

Coloriamo le formine

Oggi, complice la pioggia, abbiamo pasticciato un bel po' con i pennarelli. Ho messo a disposizione dello gnomo le formine che di solito utilizziamo per giocare con la pasta da modellare e gli ho fatto vedere che potevamo colorare la pare interna della formina (in pratica abbiamo fatto uno stampino al contrario).
Il gioco gli è piaciuto e si è messo subito all'opera





E questo qui è il risultato finale


Non racconto in che condizioni erano le sue mani e la sua maglietta alla fine del lavoro, però era talmente soddisfatto che ha cominciato a gridare bravo! bravo!
Bravo Gnomo la tua mamma è orgogliosa dei tuoi progressi (un po' meno del bagno allagato perchè ti sei voluto lavare le mani da solo, ma pazienza!)

Cucimpara...l'inizio del progetto

Partecipo alla scuola di cucito di linda e questo è l'inizio del progetto: un memory per lo Gnometto. Ho fatto un quadrato con del cartoncino e poi ho ricopiato i bordi. Sono venute fuori 8 mattonelle rosse e 8 mattonelle color prugna.
Il compito che devo svolgere ora è il seguente: scegliere, riportare su panno lenci e tagliare le figurine del memory ..... ce la posso fare!!!!

cornice di legno e potpuorri

Mi avanzava una cornicetta di legno e una busta di potpourri quasi pronta per essere buttata e poi una mattina, in una trasmissione televisiva di quelle dove propongono i lavoretti da fare con i bambini, hanno fatto vedere come fare cornici usando il potpourri ...
A me non piacciono le cose molto pasticciate, non mi verrebbe mai di riempire la cornice a strati però l'idea mi è piaciuta e l'ho rovosotata a modo mio.
Ora mi manca solo di scegliere una foto nella quale sto con lo Gnomo, impacchettare tutto e aspettare la festa della mamma!



ps:riuscirò mai a fare una foto decente?!

Caccavella d'epoca!

Continuo a parlae delle caccavelle che sono nella mia cucina con questa cosa strana che ho fotografato.
E' una nuova arrivata nella mia cucina, ma proviene dalla cucina della mia mamma e avrà su per giù 30 anni. Serve per fare gli hamburger ed è comodissima: si mette la carne macinata, si pressa e si toglie da sotto l'hamburger pronto per essere cotto.

10 motivi per cui vale la pena di vivere

Accolgo l'invito di Mammafelice e di Mammachecasa
Questi sono i miei 10 motivi per cui vale la pena vivere:
i miei due amori (Gnomo e marito)la cioccolata caldail sorgere del soleil profumo di bucatoil suono di una risatal'abbraccio dello Gnomo l'odore del caffè appena macinatoleggere l'ultima pagina di un romanzoaddentare un pezzo di pizza bianca caldaloGnomo che mi chiede di raccontargli una storia

8 marzo

Marzo 1908, New York: le operaie dell'industria tessile Cotton scioperarono per protestare contro le condizioni in cui erano costrette a lavorare.

L'8 Marzo il proprietario della fabbrica, Mr Johnson, bloccò tutte le porte della fabbrica per impedire alle opeaie di uscire.

Le 129 operaie morirono arse dalle fiamme per un rogo che venne appiccato allo stabilimento.

E' per questo che si ricorda l'8 Marzo e non è una festa. Le operaie non sono mica andate a uno streep tees, ma a rivendicare la loro dignità di lavoratrici.

una stagione: Inverno

Un piccolo arcobaleno di stelle filanti.
Un'altra foto sul carnevale, lo so, ma a me l'inverno piace colorato! E poi oggi è giovedì grasso :)))

aspettando l'8 marzo

Lo dico: niente mimose per favore e nienti auguri (non c'è mica qualche cosa da festeggiare l'8 marzo, semmai qualche cosa da ricordare!). Sono un po' in anticipo, ma tanto poi tornerò sull'argomento.

Intanto mercoledì prossimo mi verrà un poetry attack.
Spero che a questa iniziativa partecipino in tante.

Biglietto di auguri nonno

Domenica è stato il compleanno del mio papà e, per l'occasione, con lo Gnometto abbiamo realizzato il biglietto di auguri ...