Passa ai contenuti principali

calendario dell'Avvento

Che emozione, è il primo che costruisco il Calendario dell'Avvento con le mie mani... speriamo che non vada distrutto dallo Gnometto in poche ore e che possa durare 24 giorni!!! 

Inizialmente pensavo di realizzare qualche cosa con la stoffa, i sacchettini colorati e qualche ricamo. Poi mi sono resa conto che non avevo abbastanza tempo (il prossimo anno comincerò a luglio!!!) e ho pensato di riciclare l'albero di natale in cartone fatto l'anno scorso, ma non mi andava di tirarlo fuori dall'armadio con così tanto anticipo: dove lo nascondo che ho una casa che è un buco!!!! 

Allora mi è venuta l'idea: niente di cucito, tutto incollato con colla stick e nastro biadesivo, un foglio di cartoncino verde, 24 bustine di carta e la sagoma in cartone di Babbo Natale comprata l'anno scorso e un po' rovinata e claudicante perché lo Gnometto, che cominciava a fare i primi passi, l'aveva strappata dal muro e resa zoppa!

Questa mattina, visto che pioveva, abbiamo deciso di metterci all'opera. 

Ho tirato fuori il grande foglio di cartoncino verde, Babbo Natale la colla .... è venuto fuori un Babbo Natale incollato per benino perché lo Gnomo ha messo la colla sia sotto che sopra la sagoma (anche un po' sulla sua faccia e sulle sue mani). Per le bustine abbiamo usato il biadesivo altrimenti rischiavo di essere incollata anche io. Anche in questo caso, come nel caso del collage di sabato, non è andata come mi immaginavo: io tenevo il nastro lui tagliava!!!

Questo qui è il risultato



 Cosa troverà lo Gnometto in ogni bustina?

Per la prima settimana qualche regalino per lui e per la sua creatività (colori, bolle di sapone, librini ecc), dall'8 dicembre in poi troverà delle decorazioni da appendere all'albero in parte comprate (non ce la faccio mica a far tutto) in parte fatte da me e dallo Gnometto nei giorni di pioggia (lui non lo sa, ma ha già lavorato tanto per questo Avvento!) ... ma questo è un altro post...

Commenti

Post popolari in questo blog

Guest Post di Decoriciclo: LA PASTA DI LEGNO

Sono tanto contenta oggi di poter ospitare il post di Daniela. Il suo blog decoriciclo mi piace un sacco e poi lei sa utilizzare, bene, tantissime tecniche.
Oggi ci parla della PASTA DI LEGNO che cos'è? Leggete il suo post!!!

Giocare con i libri: Pezzettino con i mattoncini di mais

Mi piace lavorare e pasticciare con lo Gnomo, soprattutto quando il rapporto è paritario e lavoriamo in sinergia.
Questa volta io ho proposto di giocare con i mattoncini di mais e lo Gnomo ha proposto di ricostruire i personaggi del libro di Lionni "Pezzettino" con i mattoncini.

decorazioni per Pasqua: cestino porta uova in feltro

Ho una casa in subbuglio, il trasloco è alle porte, ma io di stare con le mani in mano proprio non ci riesco! E poi anche Pasqua si avvicina e anche nel marasma scatoloni - cose da buttare - cose da lavare non vogliamo preparare almeno una piccola decorazione? Una macchia di colore nel caos?