Instagram


mercoledì 24 giugno 2015

Piccolo Esploratore diventa archeologo alla scoperta della Villa dei Quintili

E già, avete letto bene nel titolo, le avventure del Piccolo Esploratore continuano e dopo la gita al Colosseo è arrivata l'occasione per visitare, insieme ad altri bambini e a una bravissima guida che ha saputo spiegar loro molte cose, la Villa dei Quintili.

Così abbiamo scoperto le magnifiche terme.

 
 
L'ingegnoso impianto che serviva per scaldare le pareti del calidarium.
 
 
 
Quelli che vedete in foto, infatti, sono gli antenati dei moderni termosifoni ed erano collocati nell'intercapedine tra il muro portante e il muro decorato all'interno del calidarium che era riccamente decorato con bellissimi mosaici.
 
A proposito di mosaici noi siamo rimasti incantati da questi...
 
 
 
E anche da questi qui...
 
 
 
 
Rinvenuti sotto a un centimetro di calcare.
 
E prima di concludere questa visita ai bambini sono stati consegnati gli attrezzi del mestiere e hanno cercato, e trovato, importantissimi reperti archeologici (collocati per l'occasione).
 


 
 
A presto con la terza avventura....



2 commenti:

  1. Però non vale! Hai tutta Roma a disposizione!!!
    Bellissima esperienza pure questa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già che vivo a Roma e mi prendo tutti i giorni i difetti di questa città... fammi un po' godere e usufruire delle cose belle che offre!!!

      Elimina

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog