Instagram


lunedì 13 aprile 2015

la festa degli aquiloni

Una domenica pomeriggio assolata, un parco vicino casa e una opportunità da non lasciarsi sfuggire: la festa degli aquiloni con laboratorio per imparare a costruire gli aquiloni insieme a dei bravissimi ragazzi afgani.

E naturalmente noi non ci siamo fatti sfuggire questa opportunità!


Una festa multiculturale che ci ha portato a scoprire che far volare gli aquiloni non è un gioco, ma un vero e proprio sport, che i ragazzi afgani riescono a farni volare altissimi e che noi, invece, non ne siamo proprio capaci però ci abbiamo provato e ci siamo divertiti anche molto!!!

E poi non c'erano mica solo bambini! Hanno fatto capolino anche dei ragazzi adolescenti, un po' incuriositi e sono stati messi all'opera anche loro! Gli hanno dato il materiale e hanno chiesto loro di provare a fabbricare un aquilone. E loro ci si sono messi d'impegno anche se con scarsissimi risultati. Costruire gli aquiloni è un arte molto più di fficile di quel che possa sembrare!!!



Noi abbiamo aiutato a costruirli, abbiamo corso per farli volare, abbiamo imparato che in Afganistan gli aquiloni sono un gioco e uno sport nazionale di antica tradizione e che nel periodo del regime dei Taliban il gioco degli aquiloni fu vietato perchè simboleggiava la libertà e il gusto di divertirsi. In quegli anni far volare gli aquiloni era un gesto di ribellione. Oggi, invece, l'aquilone è diventato simbolo di pace e libertà.

Noi siamo tornati a casa con il patentino di volo che sarà poca cosa, ma che è un piccolo mattone per la pace e la fratellanza dei popoli (o almeno a me piace pensare così).


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog