Instagram


mercoledì 4 febbraio 2015

porta tovaglioli S. Valentino


Il giorno di S. Valentino è alle porte. Per una cenetta veramente romantica bisogna organizzare tutto nei minimi particolari.

Se avete già pensato al menù, ora è il momento di pensare a come apparecchiare la tavola.
Per una volta abbandoniamo l’idea di utilizzare i tovaglioli di carta. Non perdiamoci in un bicchiere d’acqua: utilizziamo quelli di stoffa. Infondo stiamo apparecchiando per due persone e non per un reggimento.

Una volta scelta la tovaglia, per fermare il tovagliolo possiamo preparate dei portatovaglioli.

Qui di seguito troverete tre proposte facili e veloci da realizzare.

Per la prima proposta vi basta avere 2 nettapipe colorati (uno per tovagliolo).
Formate con questi dei cuori e poi fermate i due lembi del nettapipe dietro al tovagliolo.

Se avete un po’ di feltro o di pannolenci rosso (magri avanzo di qualche lavoro natalizio) usatelo per formare il vostro portatovaglioli a forma di cuore.

Disegnate un grande cuore su un foglio di carta e ritagliatelo: questo vi servirà da modello per ritagliare sul feltro due cuori uguali.
Una volta riportato e tagliato il cuore sul feltro, praticate con un taglierino due tagli abbastanza grandi da far passare al loro interno il tovagliolo.

L’ultima proposta è anche la più veloce da realizzare. Basterà avere un cartoncino rosso a forma di rettangolo e un cordoncino.
Bucate sui lati corti il cartoncino per permettere al cordoncino di passare all’interno.

Scrivete una frase d’amore sul cartoncino e legate il tovagliolo con il cordoncino.

5 commenti:

  1. Idee troppo carine! La mia preferita la seconda...e poi chi l'ha detto che si deve apparecchiare la tavola con i cuori solo a San Valentino???
    Grande Barby <3 <3 <3

    RispondiElimina
  2. Ma tu le inventi pure di notte? Ma sei un vulcano di idee!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog