Instagram


martedì 3 giugno 2014

Come ho vestito le mie piantine aromatiche: la mia proposta di maker plante


Dopo le idee della scorsa settimana, mi sono cimentata anche io nella realizzazione di marker per le mie piante aromatiche.

Caso volle che mi si ruppero due paia di pantaloni. Potevo buttarli via senza salvare il salvabile? No di certo!

Ho recuperato i bottoni e l'elastico e ho tagliato il fondo dei pantaloni.

I bottoni ho già in mente come riutilizzarli (ma è una sorpresa!), l'elastico servirà per accorciare i pantaloni dello Gnomo. Il fondo dei pantaloni, invece, l'ho utilizzato per le mie piantine!

Ho impiegato più tempo a tirare fuori la macchina da cucire, che a cucire questi copri vasi!
Una cucitura, su per giù, dritta e il lavoro è pressoché terminato: l'orlo superiore c'era già!
Ho completato l'opera scrivendo il nome delle piante con un pennarello indelebile.

Che ve ne pare? Con questo popst partecipo al
Linky Party C'e' Crisi

10 commenti:

  1. È così che si fa! Mi pare proprio una buona idea! E in sintonia con lo stile delle piantine aromatiche.

    RispondiElimina
  2. Ottima idea! Pinno pinno... sì lo so, sono pinterest dipendente, ma almeno faccio pubblicità, vediamola così :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia! anche io pinno a tutto spiano!!!!

      Elimina
  3. Mi piace tanto! Bellissime le piantine così vestite.
    Pinno anch'io! =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo rompere qualche altro pantalone per vestire tutto il terrazzo ;)

      Elimina
  4. Ma che bel vestitino hai fatto alle tue piantine!
    Complimenti
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  5. Non si butta via nulla, eh! Sembri me!
    Bella idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima di buttare bisogna sempre pensare a un riutilizzo!!!

      Elimina

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog