Instagram


giovedì 27 marzo 2014

Disegniamo con i Libri: Guizzino visto con gli occhi di un bambino


Guizzino è un libro bellissimo con delle illustrazioni una più bella dell'altra.

Una storia di unione e di amicizia che difficilmente ha eguali: i pesci piccoli si coalizzano per non farsi mangiare dai pesci grandi.

Non sono stata io per prima a proporre questo libro all'Ometto, ma sono state le sue brave maestre della scuola dell'infanzia.

E' grazie a loro che ho cominciato a vedere i libri per l'infanzia non solo come letture, ma come opportunità e pretesto per giochi e attività.

Gli occhi dei bambini vedono in modo diverso dai nostri. I bambini hanno meno sovrastrutture, meno filtri. I bambini sono molto più bravi di noi a interpretare. E allora mettiamo alla prova la loro creatività! Facciamo amare loro i libri non solo per le belle storie, ma proprio in quanto oggetti fatti di carta e di colori. Oggetti da toccare, da manipolare, e da reinventare.

Prendendo spunto da questo libro ecco cosa hanno fatto le maestre di mio figlio (oltre a leggere ad alta voce il libro).

Hanno fornito ai bambini carta, timbri e colori e hanno fatto dipingere a loro le illustrazioni della storia.

Dall'interpretazione dell'Ometto sono scaturite queste bellissime tavole.











Provate a fare anche voi questa attività con i vostri bambini, secondo me avrete delle belle sorprese!



2 commenti:

  1. Il libro mi incuriosisce molto. La storia deve aver ispirato molto il tuo ometto, le sue tavole sono bellissime!!

    RispondiElimina
  2. La storia, confermo, è molto bella! Le illustrazioni di Lionni sono fantastiche. Noi abbiamo acquistato da poco il libro proprio su sua richiesta... come si fa a dire di no a un bambino che ti porta un libro e ti chiede di comprarlo (anche se tu sai che lo sa già a memoria!)!!!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog