Instagram


mercoledì 29 gennaio 2014

organizziamo gli spazi: le scarpe


Sulla scarpiera perfetta ormai mi sono fatta una ragione: non esiste. Almeno non esiste LA MIA scarpiera perfetta!

Quali dovrebbero essere le sue caratteristiche:

  • Scarpe (di tutti i tipi) sempre ben riposte 
  • facile da pulire
  • che occupi poco spazio
Ho concentrato le mie energie sull'ottimizzazione dello spazio delle scarpe fuori stagione: il cambio di stagione, per intenderci.

A ogni cambio di stagione ripongo le scarpe, ben pulite dentro le scatole di cartone e poi metto tutto nell'armadio a muro.

Il numero delle scatole è contato: le scarpe non sono quasi mai nella loro scatola originaria. Tenerle tutte sarebbe un delirio!!! Quindi le scatole sono la metà del numero complessivo delle paia di scarpe (tanto quelle che servono sono a portata di mano nella scarpiera).

Fino a oggi la divisione tra le scarpe mie e di mio marito è stata facile: metà armadio a muro per uno.

Nella nuova casa però avremo un posto unico dove tenere le scarpe.
Per facilitare la ricerca ho creato delle etichette. Due per l'esattezza: una per le scarpe di mio marito e una per le mie. Almeno così si potranno trovare le scarpe giuste anche a colpo d'occhio!

Vi lascio le etichette senza scritta, se volete prelevarle, fate pure!








4 commenti:

  1. Carineeee! Così unisci estetica a praticità..ottima idea!!

    RispondiElimina
  2. SI bellissime, rubo la tua idea delle etichette!

    RispondiElimina
  3. Noi armadio unico, ma scomparti diversi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La nuova destinazione sarà il soppalco!

      Elimina

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog