lunedì 7 ottobre 2013

Gessetti con gli stampini di Cars


Questo fine settimana ci siamo divertiti a fare gessetti

Abbiamo utilizzato gli stampini della pasta da modellare che qualche anno fa ci aveva portato Babbo Natale. 

Per la quantità: abbiamo sciolto la polvere di gesso contenuta in un bicchiere di plastica con mezzo bicchiere (di plastica) d'acqua.

Il risultato non è dei migliori perché gli stampi sono di plastica non di gomma e quindi è un po' difficile par uscire il gesso. 
In più alcune parti sono veramente poco profonde... per farla in breve a noi qualche cosa si è rotta: un pezzetto di ruota, un braccino dell'elevatore. 

Tutto sommato siamo contenti del risultato e non vediamo l'ora che il gesso sia completamente asciutto per poter dipingerlo.


Altri post per questa rubrica:




4 commenti:

  1. Sono bellissimi!
    Io tra un po' tirerò fuori quelli dei Disney Babies che conservo da anni (acquisti miei di gioventù) insieme ad un sacchetto di gesso (sperando che sia ancora utilizzabile).
    Ma quelli sono di gomma e si sfilano come un guanto una volta che il gesso è asciutto.

    Certo che qui sarebbero mooooolto più graditi quelli di Cars. Anche con Guido senza un braccino!

    Buon divertimento ^^

    RispondiElimina
  2. Io sono completamente ignorante in materia perchè non ho mai fatto i gessetti. Ma, non è che si possono ungere gli stampini rigidi per far uscire meglio le formine? Magari è una scemenza, non so... =)))
    Daniela

    RispondiElimina
  3. Non lo so oggi provo a chiedere alla maestra che magari mi sa dare qualche dritta!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog