martedì 3 settembre 2013

Mamma ti posso aiutare?

Ero sola soletta intenta a fare i bagagli per tornare a casa quando una vocina infantile mi ha fatto questa domanda: "mamma ti posso aiutare a preparare la valigia?".



Ecco mi sono dovuta mordere la lingua perché stavo per dire che non mi serviva aiuto e che avrei potuto fare da sola e che poteva continuare tranquillamente a giocare e invece gli ho risposto "certo amore ho proprio bisogno di te".

E poi ho pensato velocemente a cosa poter far fare a un volenteroso quasi cinquenne! 

Gli ho fatto sistemare giocattoli, libri e pantofole e poi l'ho spedito sotto al letto per vedere se qualche cosa era finita lì sotto.
Abbiamo lavorato per un po' insieme.
Una volta tornati a casa mi sono fatta anche aiutare a mettere su la lavatrice.

Gente sappiatelo sto tirando su un ometto che sa fare le valige e sa caricare una lavatrice!!!

Quando riuscirò a sistemare le foto scriverò anche un post sulle nostre vacanze!

7 commenti:

  1. Che brava che sei stata....troppo spesso, per fare in fretta, si dice loro di no, quando sono piccoli. E poi, quando crescono e potrebbero davvero aiutarti...non lo vogliono fare più!!! =)
    Daniela

    RispondiElimina
  2. Che poi mettere le sue pantofole in valigia non è stato poi un grande aiuto ;-) Però ho apprezzato lo slancio!

    RispondiElimina
  3. Il mio accende la lavastoviglie! Cmq sì, hai proprio ragione, si ha spesso la tentazione di dire che non ci serve aiuto...

    RispondiElimina
  4. Non ho la lavastoviglie ed è meglio che non mi aiuti a lavare i piatti: l'ultima volta che mi ha dato una mano non so quanti cocci ho raccolto!

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog