martedì 7 maggio 2013

Quadro con pastelli a cera


Se usare i pastelli a cera è divertente, il loro difetto principale è che si spezzano e diventano facilmente troppo piccoli per continuare a usarli.



Se volete scoprire in che modo li abbiamo riutilizzati il post completo è su
GioCoLanDia

6 commenti:

  1. Bellissimo!!! Io stavo pensando di consumare un po' di scarti facendo fare a Giada un disegno con i pastelli grattugiati e poi passato nel forno ma così mi piace di più! È poi lei si diverte col phon!
    Grazie dell'idea!

    RispondiElimina
  2. Attenta a proteggere il piano di lavoro! Noi non lo abbiamo fatto, le cera si è sparsa anche sul tavolo della cucina e abbiamo dovuto usare il phon anche per pulire!

    RispondiElimina
  3. Bello e astratto il risultato e interessante la tecnica. =)
    Daniela

    RispondiElimina
  4. Davvero molto carino... dopotutto è riciclo anche questo, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione! Ho molti meno pezzetti di pastelli sparsi sul pavimento (e sotto le suole delle scarpe!)!!!

      Elimina

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog