Instagram


giovedì 21 giugno 2012

Gita a Explora, il museo dei bambini di Roma


Oggi abbiamo marinati la scuola e ci siamo concessi una mattinata da soli.
avrei voluto portarlo al Bioparco, ma fa troppo caldo!!!
La scelta è così ricaduta su Explora.


Lo Gnomo è stato contentissimo quando, ieri sera, gli abbiamo detto della gita e si è esaltato all'idea di andare al museo. Ancora di più quando gli abbiamo detto che sarebbe potuto essere il Pompiere Sam.
Risultato: ho faticato (e non poco) a farlo addormentare e questa mattina alle 7 mi ha chiamata tutto eccitato dicendomi "mamma sono sveglio andiamo al museo!!!!"

Il museo è strutturato secondo il principio dell'apprendimento sul campo. I bambini imparano giocando, toccando e sperimentando.

Lo Gnomo, che è già curioso di suo si è divertito un mondo.
Si è divertito e ha giocato talmente tanto che, una volta tornati a casa, abbiamo fatto appena in tempo a mangiare che si è addormentato!
Non siamo riusciti, però a vedere tutto e a giocare con tutto perché gli ingressi al museo sono scaglionati e la visita dura 1 ora e 45 minuti e lo Gnomo ha anche partecipato al laboratorio di stamping.

Non siamo andati in banca e alla posta, ma in compenso il piccolo ingegnere meccanico è impazzito di fronte a tutti i marchingegni e alle leve dei giochi di squadra.


In conclusione, questo strano museo merita di essere visitato. Certo noi ci siamo andati la mattina di un giorno feriale con le scuole chiuse e questo ha facilitato la nostra permanenza nell'area espositiva, però, dai, anche con un po' di confusione in più per i bambini è sicuramente un posto magico...
noi abbiamo anche imparato a fare la carta!!!!


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog