giovedì 26 aprile 2012

ora di religione a scuola

Ora che il nostro primo anno di scuola materna è quasi finito posso cominciare a tirare un po' di somme (mi è concesso, vero?).
Quando abbiamo fatto domanda per l'iscrizione a scuola dello Gnomo, arrivati alla casellina che riguardava l'ora di religione abbiamo pensato trenta secondi, ci siamo guardati in faccia e abbiamo barrato la casellina del Sì. Tanto sono piccoli, che vuoi che gli insegnino, e poi perché toglierlo dal gruppo classe (?!).

Comunque fino a ora alla domanda "cosa avete fatto oggi con la maestra B" la risposta è stata il silenzio.
Niente, in tutti questi mesi lo Gnomo ha raccontato le sue avventure scolastiche, mi ha fatto rifare gli esercizi di psico-motricità, ma di quello che faceva nell'ora di religione, niente, neanche una parola.
Questo fino all'altro ieri. Due giorni fa, infatti, eravamo sul terrazzo a casa dei miei genitori a guardare le piante e la sua attenzione si è soffermata sulle piante grasse.
"Guarda mamma quante spine che ha questa pianta! E' come quella che coltiva Gesù, che a Gesù le piante con le spine servono!" "Certo Cucciolo, come no, così ci costruisce una bella corona" " Sì, sì mamma, una corona!".
Ma che racconta sta maestra ai nanetti?! E soprattutto che registro usa?! Secondo me il problema vero è sul modo in cui racconta le cose!!!
Ieri mi ha anche detto che Gesù beve la Coca Cola e che sta nella casetta del presepe pechè Giuseppe e Maria stanno in cucina a cucinare...
Chissà la prossima rivelazione sulla vita di Gesù quale sarà!!!!
Intanto io medito di parlare con la maestra per dirgli che i nanetti, secondo me, proprio non la seguono!

4 commenti:

  1. ...o forse è la maestra che ha paura di raccontare la verità...

    RispondiElimina
  2. Comunque sia arriva un messaggio distorto.

    RispondiElimina
  3. Mia Figlia due giorni fa mi ha chiesto: "Papà, perchè Gesù ci ha inventati?"

    RispondiElimina
  4. Fantastica!!! Ben arrivato Superpapà

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog