Instagram


giovedì 30 giugno 2011

Ciao ciao parco giochi!

Oggi è stata la nostra ultima mattinata al parco. Dopodomani portiamo lo Gnomo al mare e poi a settembre il grande salto nel mondo della scuola.
Oggi ufficialmente abbiamo salutato tutti e abbiamo chiuso una parentesi della nostra vita. Quella fatte delle mattine al parco per giocare con gli altri bambini, per socializzare, per condividere giochi, per sporcarsi nel fango e per giocare ad acchiapparella.
Un anno e mezzo fa, quando l'ho portato per la prima volta in questo posto incantato, gli altri bambini gli hanno tolto tutto dalle mani: il mio Gnomo non sapeva proprio difendersi dagli attacchi degli altri bambini, ma ha imparato molto presto.
Abbiamo iniziato che era un bambino pulitino al quale dava fastidio lo sporco ... meglio che non descrivo il colore dell'acqua dopo il bagnetto post parco!!!
Il mio Gnomo è cresciuto ed è pronto per altre avventure. Il parco resterà un punto fermo della sua infanzia, ma si stanno per aprire nuove prospettive. Lo Gnomo è un bambino curioso e credo che non sarà un dramma per lui andare alla scuola materna (o come diamine si chiama ora).

2 commenti:

  1. buone vacanze..
    al parco potrete sempre andarci, anche se il piccolo cresce.. o intendi il parco dell'asilo??
    crescono molto infretta e ognianno imparano cose nuove, modi diversi di socializzare e di difendersi. andrà bene!

    RispondiElimina
  2. Noi abbiamo usato il parco come momento di incontro. Lo Gnomo non va al nido e per lui il parco è stata la sua piccola palestra di vita. Certo che ci torneremo, ma solo nel fine settimana per giocare e correre un po' all'aria aperta

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog