Instagram


lunedì 4 aprile 2011

Dormi che è tardi!

Lo Gnomo è un tiratardi. Abbiamo scoperto che fa di tutto per stare più tempo possibile la sera con noi. L'unico rimedio per farlo andare a letto a orari decenti è farlo stancare, farlo giocare tanto e possibilmente all'aria aperta. Finalmente è arrivata la bella stagione e in effetti si sta stancando molto.
Queste sere mi fa tenerezza. Ha gli occhi a tendina ma non c'è verso di accorciare il rituale della nanna: pipì, latte, pigiama, libri, coccole (comprensive di testate sulla pancia del suo papà), libri e sonno.
Vuole fare tutto e non c'è verso di fare altrimenti, sta però cominciando ad anticipare i tempi. Appena entro dentro casa (20.30!)  mi chiede il latte; dobbiamo comunque fare la lotta per mettere il pigiama (almeno un po' di tempo in questo caso si potrebbe risparmiare); non si accontenta di una sola favola, devo leggerne almeno 4 - 5 altrimenti non è contento; sulle coccole non abbiamo mai lesinato anche se suo papà preferirebbe non ricevere le testate sullo stomaco.  Morale della favola è che continua ad addormentarsi non prima delle 22.30 e io continuo a dirgli: "dormi che è tardi!"

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog