Instagram


venerdì 8 ottobre 2010

raccolta differenziata, seconda puntata

In questo periodo di prova con la raccolta differenziata dei rifiuti ho scoperto che:
  1. la carta è facile da differenziare: la carta è carta e basta che sia pulita.
  2. per la plastica ci vuole una laurea in chimica.
Non tutta la plastica si può mettere nel bidone del riciclo e quindi bisogna stare attenti attenti. Poi mi sono venuti dei dubbi atroci del tipo: il vasetto di yogurt va tra la plastica oppure no?! Il punto massimo della schizzofrenia da raccolta differenziata c'è stata ieri sera quando mio marito, non trovando la busta nella pattumiera ha buttato gli avanzi di una pera nel contenitore della plastica!!!! Buhhhh!!!!! Una settimana di lavoro sprecato....e siamo solo all'inizio!!!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato di qua e aver lasciato un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cerca nel blog